Arqueología Extremadura Itinerarios Viajes

Festival Internacional de Teatro Clásico de Mérida

FESTIVAL INTERNACIONAL DE TEATRO CLÁSICO DE MÉRIDA

Buongiorno amici! Oggi torno a scrivere in italiano per parlare d’ Extremadura in Italiano.
Il tema che vorrei trattare oggi è relazionato con una delle manifestazioni culturali più importanti d’ Extremadura, sto parlando naturalmente del Festival Internacional de Teatro Clásico de Mérida. Il festival si realizza nei mesi estivi tra luglio e agosto nel teatro romano di Mérida (per sapere di piú sopre la città ti consiglio la lettura di Mérida l’antica colonia di Augusta Emerita) ed uno dei festival con piú tradizione di tutta la Spagna è senza dubbio il piú importante nel suo genero.

Le rappresentazioni delle opere del festival si realizzano nei mesi estivi di luglio e Agosto nel teatro romano di Mérida. Il teatro romano della città emeritense può ospitare sino a 3000 persone sedute. Venne costruito sul colle di San Albín, la cui inclinazione favorisce l’acustica della costruzione, per ordine del generale Agrippa intorno all’anno 15-16 a.C. La scena presenta tre porte di accesso e un podio alto più di due metri e mezzo. Attualmente è il teatro, che funciona come tale, piú antico del mondo. Nel 1993 il teatro fu dichiarato per l’Unesco patrimonio dell’umanità.

L’edizione di quest’anno è la numero 63. Il festival iniziò la sua andatura nel 1933 con la rappresentazione di Medea di Seneca. Nel 1934 si realizzò la seconda edizione peró a partire dal 1935 il festival venne sospeso per 19 anni dovuto alle tensioni politiche e la guerra civile spagnola. Il festival torno a realizzarsi a partire dal 1954 sino ai nostri giorni.

Il festival viene diretto dal 2012, con grandi risultati di pubblico e critica, dalla Pentación Espectáculos diretta per Jesús Cimarro come direttore e con Pedro Blanco come gerente. Quest’anno ho avuto il piacere di assistere alla prima del festival con la rappresentazione dell’ Orestea, tradotta e adattata allo spagnolo per il poeta Luis García Montero. La rappresentazione in una cornice come quella del teatro di Mérida provoca una emozione unica per una persona come me amante della cultura, del patrimonio e della cultura greco-latina. Se anche voi amate queste tematiche vi invito vivamente a provare questa esperienza.


Il festival negli ultimi anni realizza rappresentazioni anche in altri teatri e cittá romane della regione nello specifico a Medellin, Caparra e Regina. Per avere tutte le informazioni sul programma date, attività relazionate con il festival vi consiglio visitare la web del festival Festival Internacional de Teatro Clásico de Mérida.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply